domenica 25 aprile 2021

NieR Replicant ver. 1.22474487139...

NieR Replicant ver. 1.22474487139...
ニーア レプリカント ver.1.22474487139...
2021
PlayStation 4, Xbox One, Windows
Developer: Toylogic Publisher: Square Enix
Yoko Taro, Ito Saki (Director), Yosuke Saito (Producer)
Yoko Taro, Sawako Natori (Writer), Akihiko Yoshida (Character Designer)
Keiichi Okabe (Composer)

Orchestrando all’insegna di un sarcasmo amarissimo attraverso il quale filtra e fa quindi emergere con ancora più cruda incisività quel radicale cinismo tipico delle sue opere, e coadiuvato dalla miglior colonna sonora possibile e immaginabile, Yoko Taro con Nier accende il motore di una narrazione eccentrica ma rigorosa, calando il tutto in una messa in scena sospesa e al contempo realista, contemplativa ma per nulla snob, estremamente ricercata a livello di scrittura pur sorretta da uno schematismo action e di quest a tratti soffocante sostanzialmente invariato da undici anni fa. Simmetricamente le migliorie di questa versione si realizzano in seno ad un level design ispirato ma di certo non vario, che muta la visuale comunicando tra le componenti estetiche e le routine di un gameplay tutt’altro che perfetto, riuscendo quantomeno a mantenere i fotogrammi per rendere l’azione fluente pure nella congestione di proiettili e di queste Ombre che invece dei soldi rilasciano libri illustrati.

mercoledì 7 aprile 2021

Touhou Koumakyou: The Embodiment of Scarlet Devil

Touhou Koumakyou: The Embodiment of Scarlet Devil
東方紅魔郷 ~The Embodiment of Scarlet Devil
2002
Windows
Developer: Team Shanghai Alice Publisher: Team Shanghai Alice
ZUN (Designer, Programmer, Artist, Writer, Composer)

Embodiment of Scarlet Devil accoglie gli sparatori curiosi introducendoli in un mondo di fate e yokai richiamandoli dapprima in modo suadente, per poi instradarli su un percorso che scende vertiginosamente verso le viscere della follia da bullet hell, man mano che ci si avvicina alla Magione del Demone Scarlatto. Touhou non è per tutti, ma nei momenti in cui ci si abbandona alle sonorità e alla fascinazione di questo monumento storico dei doujin game, frutto di una sola mente così come dovrebbe essere, ci siamo già dentro fino al collo.

venerdì 12 marzo 2021

Castle of Illusion Starring Mickey Mouse

I Love Mickey Mouse: Fushigi no shiro daibōken
アイラブミッキーマウス ふしぎのお城大冒険
Castle of Illusion Starring Mickey Mouse
1990
Sega Mega Drive, Sega Master System, Game Gear, Sega Saturn
Developer: Sega Publisher: Sega
Emiko Yamamoto (Director, Designer), Stephan L. Butler (Producer)
Yoshio Yoshida, Tomozō Endō, Miche Koba (Designer)
Takashi Yuda, Mikarin Nishida, Takako Kawaguchi (Artist)
Tokuhiko Uwabo, Shigenori Kamita (Composer)

Al debutto assoluto, Emiko Yamamoto, nella sua visione estetica disneyana, piuttosto che alle recenti produzioni decide di accostarsi ai classici degli anni quaranta, con una guisa dark e nostalgica. Il Mickey Mouse esclusivo di Sega, apprezzato tanto da pubblico quanto dalla critica, riprende in mano le lezioni dei migliori platform nipponici per soppesarle alle idee di un level design intelligente, dando risalto alle animazioni del suo iconico protagonista.

martedì 23 febbraio 2021

Street Fighter Zero 3


Street Fighter Zero 3
ストリートファイターZero 3 
Street Fighter Alpha 3
1998
Coin-op, PlayStation, Dreamcast, Sega Saturn
Game Boy Advance, PlayStation Portable, PlayStation Network
Developer: Capcom Publisher: Capcom
Naoto Ohta, Mamoru Ohashi (Director), Haruo Murata (Planner), Noritaka Funamitsu (Producer)
Akiman, Osusi (Character Designer), Bengus (Artist)
Isao Abe, Takayuki Iwata, Yuki Iwai, Hideki Okugawa, Tetsuya Shibata (Composer)

Con l’ultimo capitolo della trilogia prequel Capcom, consapevole che la corona del genere era passata dalle parti di Namco, si pone a metà strada tra un miglioramento del già notevole predecessore e il sequel, non tanto sul piano dello svolgimento della trama (soggetto e cattivone restano di fatto pressoché invariati), quanto piuttosto nell’approccio di estetica e contenuti. Street Fighter Alpha 3 reinterpreta la tradizione delle lotte da strada in chiave giovanile per adattarne gli elementi al contesto del periodo.

venerdì 5 febbraio 2021

Ys IX: Monstrum Nox

Ys IX: Monstrum Nox
イースIX -Monstrum NOX-
2019 
PlayStation 4, Windows, Nintendo Switch
Developer: Nihon Falcom Publisher: Nihon Falcom
Takayuki Kusano, Hisayoshi Takeiri (Director), Toshihiro Kondo (Producer, Writer)
Hideyuki Yamashita, Noriyuki Chiyoda (Programmer)
Aoyumi Ookusa, Yuu Toukairin (Artist), Yoshihiro Konda, Syunsei Shikata (Writer)
Hayato Sonoda, Takahiro Unisuga, Yukihiro Jindo, Mitsuo Singa (Composer)

Il primo impatto con Ys IX potrebbe non essere dei migliori, ma le sue qualità emergono con il passare delle ore, confezionando un’avventura solida nella struttura narrativa nonché dinamica e trascinante nell’azione, nel mentre che si scoprono queste maschere con i loro alter ego una più interessante dell’altra, ed è un peccato quindi che l'inedita ricerca di eccentricità gotica non venga pienamente valorizzata sul mero piano visivo. Per quanto i concept delle battaglie e delle quest non siano variati significativamente dai tempi di Celceta, è inconfutabile l’intenzione di andare oltre i soliti spazi dell’action rpg, nell’atto dell’esplorare il nuovo Ys si serve di scalate verticali che strizzano l’occhio agli open world urbani dei primi Assassin’s Creed, mantenendo però ben salda la sua ultra trentennale tradizione arcade.

sabato 16 gennaio 2021

Final Fantasy

Final Fantasy
ファイナルファンタジー
1987
NES, MSX2
Developer: Squaresoft Publisher: Squaresoft
Hironobu Sakaguchi (Director, Writer), Masafumi Miyamoto (Producer)
Hiromichi Tanaka, Akitoshi Kawazu, Koichi Ishii (Designer)
Nasir Gebelli (Programmer), Yoshitaka Amano (Artist)
Kenji Terada (Writer), Nobuo Uematsu (Composer)

Copiando Dragon Quest crei un clone, spronandoti da Dragon Quest crei un rivale. Square procede in quel limbo nel quale istinto e talento dialogano fra loro, la propensione per affreschi ambientali si affinano alle regole da RPG, e la fascinazione di una poesia fantasy occidentale si lega a doppio filo con la spiritualità giapponese. Sakaguchi e Kawazu avviano una tradizione di artigiani creatori di scenari dove racconti, suggestioni, epica e fantasia trovano una loro esaltazione.

venerdì 1 gennaio 2021

Aspettazione, Cyberpunk, i salti di Suzuhara Lulu

Sì a quanto pare esiste, aspettazione, "l'atto di aspettare; il sentimento, la condizione di chi aspetta" secondo Treccani, è il termine che mi è venuto in mente pensando al 2021 per questo nuovo post di Capodanno. Nel 2019 volevo solo la tranquillità, e non l'ho avuta (per vari motivi), per il 2020 ho quindi rivolto lo sguardo all'indietro, ma poi è arrivato il virus, il lockdown, il lavoro che chiude e riapre.. e richiude (la scuola), mesi di assoluta incertezza in cui i videogiochi e la lettura si sono dimostrati come un rifugio sicuro, uno strumento escapisca terribilmente efficace per evadere da una realtà sempre più assurda e fuori dalla nostra portata. Il 2020 lo ricorderò come il più virtuale degli anni, e poiché dinnanzi vedo solo incognite, non resta che attendere..

giovedì 24 dicembre 2020

Planetarian: Chiisana Hoshi no Yume


Planetarian: Chiisana Hoshi no Yume
Planetarian ~ちいさなほしのゆめ~
Planetarian: The Reverie of a Little Planet
2004
Windows, PlayStation 2, PlayStation Portable, Mobile, Nintendo Switch
Developer: Key Publisher: VisualArt's 
Yuuichi Sakamoto (Director, Writer), Takahiro Baba (Producer)
E-ji Komatsu (Character Designer, Mechanical Designer), Na-Ga (Artist), Hamu Nama (Programmer)
Shinji Orito, Magome Togoshi (Composer)

Yuuichi Sakamoto mette in scena il tutto con uno sguardo lucido ed essenziale, lavorando per sottrazione rispetto ai canoni delle visual novel di Jun Maeda per epurarle dalle loro pomposità e restituire purezza ad una narrazione con la quale, per virtù di stile, rispecchiare il dualismo portante dei due protagonisti. In Planetarian tale asettica e rigorosa eleganza risulta coerente con la sua struttura cinetica, che infatti non prevede alcun intervento salvifico a contrastare l’ineluttabile fato della civiltà umana.